giovedì 8 maggio 2014

Esercitare la comprensione dell’inglese parlato: i migliori siti on line gratis


Frustrazione comune a tutti coloro che studiano la lingua inglese è l’enorme difficoltà che si incontra nella comprensione dell’inglese parlato, soprattutto in situazioni di vita quotidiana e con parlanti madrelingua. Tuttavia, l’unico sistema per migliorare la comprensione è quella di esercitarsi con costanza nell’ascolto, avendo fiducia nel fatto che la nostra mente è “naturalmente predisposta” ad imparare il significato dei suoni e la loro combinazione. Familiarizzare con i suoni e il ritmo della lingua inglese, anche se inizialmente non se ne capisce gran che, è il primo obbiettivo da porsi.


Che ci si trovi già a Londra o che si programmi di andarvi per studio o per lavoro, esercitarsi nell’ascolto, utilizzando le risorse online gratuite, può essere una ottima strategia per ottimizzare il proprio viaggio. Inoltre, come vedremo, un accurato uso dei materiali audio può favorire anche l’esercizio della comunicazione orale in lingua inglese.

Le difficoltà di comprensione dell’inglese parlato sono da attribuirsi alle caratteristiche stesse della lingua e all’uso che i parlanti madrelingua ne fanno. In inglese vi sono un elevato numero di vocali e dittonghi alcuni dei quali molto simili tra loro. Ad esempio, nel momento in cui si incontrano parole con uguali consonanti ma che differiscono solo per le vocali, per un non nativo può essere molto complesso distinguere i due differenti termini tra loro (es. la coppia minima: BoatBought), soprattutto all’interno di una frase o durante una conversazione.

Infatti, gli inglesi nel parlato accorciano i suoni (contrazioni e caduta di vocali), li legano tra loro e li modificano, rendendo difficoltoso distinguere le parole all’interno di un enunciato. E questo anche se si trattasse di vocaboli di cui, presi singolarmente, ci è nota la pronuncia nella loro forma forte.

Ricordiamoci che nel parlato il suono più comune in inglese è la schwa (vocale neutra Ə), non presente in lingua italiana, se non in alcuni dialetti, ma con la quale necessario risulta familiarizzare, così come suggerito in questo tutorial You Tube del canale Daily Dose of English.

Un consiglio, dunque, è quello di esercitarsi nell’ascolto dell’inglese parlato sapendo di avere a disposizione la trascrizione in inglese della traccia sonora. Tutti i siti online gratis qui proposti hanno questa caratteristica. Sarà poi cura di ognuno farne un uso oculato, bisogna, infatti, sforzarsi d’imparare l’inglese con le orecchie e un po’ meno con gli occhi, in altre parole arricchire nel tempo il proprio vocabolario d’inglese parlato, che risulta essere sempre inferiore rispetto a quello scritto.

Per tutti coloro, poi, che siano capaci di sviluppare una buona dose di pazienza e costanza, un approfondito uso dei materiali audio può favorire anche l’esercizio della comunicazione orale in lingua inglese. Ecco alcuni suggerimenti pratici da seguire:
  • Suddividere il materiale audio in frasi o periodi brevi;
  • Ascoltare ogni frase diverse volte, avendo cura di assicurarsi di comprendere ogni cosa chiaramente per ciò che concerne la pronuncia, il vocabolario e la grammatica;
  • Senza leggere le trascrizioni ripetere ogni frase ad alta voce esattamente come viene ascoltata, per poi solo successivamente confrontarla con la trascrizione;
  • In fine, è necessario ascoltare diverse volte l’intero brano (senza interruzioni) e provare a farne una sorta di ripetizione quanto più dettagliata possibile, individuando e scrivendo le parole o le frasi chiave del testo.


Siti on line con esercizi


Real English.  Video interviste realizzate in strada con parlanti inglesi di differenti nazionalità. Non ci sono attori e i soggetti intervistati parlano in modo naturale. Ogni video è corredato da un elevato numero di esercizi di comprensione e memorizzazione dei vocaboli. Vi è la possibilità di ascoltare i clip con o senza sottotitoli.

Breaking News English.  Tracce audio con differenti livelli di difficoltà e velocità del parlato, corredate da vari esercizi di spelling, memorizzazione delle frasi e dei vocaboli.

BBC Learning English. Video e tracce audio su differenti argomenti con focalizzazioni su nuovi vocaboli ed esercizi che aiutano a memorizzarli.

British Council. Nella sezione Listen & Watch vi sono differenti tipi di materiali da potere utilizzare ognuno dei quali dotato di trascrizione ed esercizi di memorizzazione. Altri video e materiali per esercitare l’ascolto possono essere reperiti nella sezione specifica del portale ESOL del British Council.

Esl - Lab.  Tracce audio su tre livelli di difficoltà con un esercizio di comprensione per ogni traccia, la trascrizione è disponibile nella sezione Quiz Script.  (Inglese Americano).

Listen a Minute. Tracce audio della durata di 1 minuto corredate da alcuni esercizi di memorizzazione di alcuni dei vocaboli presenti.


Siti on line senza esercizi


News in Levels. Tracce audio con due differenti livelli di difficoltà legate alla velocità dello speaker. Segue un terzo livello costituito dal video integrale da cui sono state tratte le tracce semplificate.

Speak Up. Brevissimi video clip o tracce sonore d’interviste con parlanti inglesi di differenti nazionalità reperibili tra le risorse gratis della omonima rivista.

VOA (Voice of America) Learning English. Tracce audio, su differenti argomenti e campi semantici (news, spettacolo, scienza, storia, economia, ecc.), suddivise in due livelli di difficoltà. (Inglese Americano).

BITS English Language Learning. Contiene un’ampia scelta di audiolibri e racconti brevi di autori letterari inglesi, classici e moderni, nonché brevi articoli su differenti tipi di argomenti. Le tracce audio possono essere ascoltate a due differenti velocità di lettura.

Lit2Go del Florida Center for Instructional Technology. Un altro sito dedicato alla letteratura, contiene una ricca collezione di autori classici inglesi (audiolibri). Di alcune opere sono presenti solo brani scelti.

Ted. Video presenti nel sito dell’omonima organizzazione avente l’obbiettivo di divulgare idee innovative e originali nel mondo attraverso conferenze pubbliche registrate e diffuse online. La maggior parte dei video sono corredati di sottotitoli in inglese e alcuni di loro anche in italiano. Gli interventi vertono su differenti aree tematiche (scienza, tecnologia, sociologia, filosofia, ecc.).

2 commenti:

  1. Ti piacerebbe sapere benissimo l'inglese?! Parla in inglese con madrelingua. Visita il sito https://preply.com/it/skype/madrelingua-inglese

    RispondiElimina
  2. Io consiglio penpaland.com è un sito web basato scambio di lingua

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...